Tango Argentino

Il Tango Argentino, patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO é un arte impregnato di spessore culturale. Un ballo sociale, vivo, un luogo in cui il contatto fra due persone in movimento genera un ambito intimo e dinamico al tempo stesso.

Il corso di tango si svolgerà attraverso un metodo didattico semplice, pratico e preciso che aiuta l’allievo a trovare il suo proprio tango. Gli studenti vengono guidati a perfezionare la propria tecnica ed a scoprire il loro stile.

ORARI LEZIONI

 Tutti i lunedì

20.00 – 21.15 > PRINCIPIANTI

21.15 – 22.30 > INTERMEDI

Tutti i giovedì 

20.00 – 21.00 > PRINCIPIANTI

Tutti i venerdì 
17.00 – 20.00 > LA PRATICHETTA

Maria Victoria Arenillas

Maestra, ballerina e coreografa di tango argentino con più di 30 anni di esperienza a livello internazionale con il patrocinio dell’Ambasciata Argentina a Roma. 
Maria Victoria nasce a Buenos Aires in una nota famiglia di artisti. Già nel 1980, la sua viva e sentita passione per il ballo la porta a studiare danza classica presso la Scuola Nazionale di Danza Classica e Contemporanea di Buenos Aires. Dopo cinque anni, decide di concentrare il suo percorso formativo e professionale nell’arte del tango argentino. Si rivolge, così, a rinomati maestri quali Juan Carlos Copes, Mingo Pugliese, Miguel Angel Zotto e Gustavo Naveira. Sempre nel 1985 comincia a dedicarsi alla danza-teatro frequentando i corsi di studio offerti da Silvia Vladimivsky; come sua assistente, Maria Victoria quattro anni più tardi partecipa a Roma a seminari e spettacoli. In seguito, si perfeziona con Leo de Bernardinis e Perla Peragallo studiando recitazione e con Lindsay Kemp seguendo seminari di danza- teatro.Nel 1990 Maria Victoria inizia la propria carriera di maestra di tango argentino e fin dal 1999 fonda a Roma l’associazione culturale AmarTangO, che ancora oggi promuove e diffonde la cultura del tango argentino – dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità nel 2009 – sotto il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia.